FAQ - Domande Frequenti | Borse di Studio per merito Università Cattolica - Istituto Toniolo

FAQ – Domande Frequenti

Di seguito si riportano le risposte ai dubbi più comuni.

La lettura di questa pagina, redatta a mero scopo informativo, NON SOSTITUISCE la lettura integrale del Bando di Concorso.

Nel caso tu non trovassi la risposta che stai cercando potrai scrivere alla Segreteria del Concorso attraverso il Modulo Contatti presente nella tua area personale. Verrai ricontattato entro due giorni lavorativi.

ISCRIZIONE

(Il termine per le iscrizioni è scaduto venerdì 26 giugno alle ore 12.00)

Quali sono i requisiti per partecipare?

Non ci sono requisiti di partecipazione/assegnazione legati al reddito.

E’ necessario invece:

  • Essere nella condizione di potersi immatricolare ad un corso di laurea triennale, magistrale o a ciclo unico per il prossimo anno accademico 2020-21. Nel caso della categoria RUN, inoltre, potranno partecipare anche gli iscrivendi al quarto anno di corso.
  • Essere nati dopo il 1° gennaio 1997 per la categoria START e dopo il 1° gennaio 1994 per la categoria RUN.
  • Non essere già in possesso di un diploma di laurea triennale (cat. START) o magistrale (cat. RUN).
Non capisco a quale categoria (START o RUN) posso iscrivermi.

Se nel prossimo anno accademico 2020-21 intendi iscriverti al primo anno di una laurea triennale o a ciclo unico (esclusi i corsi della facoltà di Medicina e Chirurgia) puoi iscriverti alla categoria START.

Se per il prossimo anno accademico 2020-21 intendi iscriverti al primo anno di una laurea magistrale (oppure al quarto anno di un corso di laurea a ciclo unico) puoi iscriverti alla categoria RUN.

Intendo iscrivermi ad un corso di laurea della facoltà di Medicina e Chirurgia (Categoria START). Dove iscrivermi al form online e sostenere le prove scritte?

No, non è necessario. Infatti le borse di studio per gli immatricolandi al primo anno di un corso di laurea della facoltà di Medicina e Chirurgia sono riservate pro quota e verranno assegnate dall’amministrazione universitaria in base ai test di ammissione ai corsi di laurea (art. 8 del Bando di Concorso).

Pertanto non è necessario che tu ti iscriva al Concorso, né devi sostenere le prove scritte del 4 luglio 2020.

Il form di iscrizione richiede il nome della facoltà a cui intendo iscrivermi. A quale facoltà appartiene il mio corso di laurea?

Puoi trovare l’elenco di tutti i corsi di laurea attivati in Università Cattolica e le relative facoltà QUI.

Il mio corso di laurea è un corso di laurea interfacoltà. Come faccio a capire qual è la facoltà competente?

In generale, la facoltà competente è quella che compare per prima nel nome del corso di laurea. Ad esempio, per il corso di laurea “Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo” dell’interfacoltà di Economia, Lettere e Filosofia, la facoltà competente è la facoltà di Economia. Se rimangono dubbi, puoi consultare questa tabella.

Quando scade il termine per iscriversi al Concorso?

Il termine INDEROGABILE per la compilazione del form d’iscrizione è venerdì 26 giugno 2020, ore 12.00. Non è in alcun modo possibile iscriversi al Concorso dopo la scadenza dei termini

Mi sono iscritto al Concorso. Ora cosa devo fare?

Controlla la casella di posta elettronica dell’indirizzo che hai utilizzato nella compilazione del form. Ti è stata inviata una mail contenente:

  1. la ricevuta di iscrizione al Concorso
  2. le credenziali per l’accesso alla tua area personale del presente sito nella quale potrai eseguire l’upload della documentazione del merito pregresso (cfr. art. 5 del Bando).
  3. ulteriori importanti informazioni

Il Vademecum contenente le informazioni operative con i dettagli per l’installazione del software necessario e per predisporre la propria postazione verranno rese disponibili nell’area personale di ciascun candidato nei giorni immediatamente precedenti allo svolgimento del Concorso.

Mi sono iscritto, ma non ho ricevuto alcuna mail. Come devo comportarmi?

Controlla che la mail di ricevuta non sia tra la posta indesiderata-SPAM: se così fosse contrassegna l’indirizzo come affidabile per non perdere ulteriori comunicazioni in futuro.

Se trascorse almeno 2 ore dal momento dell’iscrizione non ti è ancora arrivato nulla, contatta la Segreteria del Concorso mandando una mail all’indirizzo borsedistudio@istitutotoniolo.it tassativamente scrivendo dall’indirizzo che hai usato per iscriverti e indicando nome, cognome, codice di iscrizione (se annotato) e chiedendo l’inoltro di una nuova mail di ricevuta.

Sono presenti dei dati errati nella mia ricevuta di iscrizione. Come devo procedere?

Nel caso vi siano errori nella propria ricevuta di iscrizione si prega di accedere all’homepage della propria area personale e contattare la Segreteria del Concorso attraverso l’apposito form esponendo il problema.

La Segreteria provvederà direttamente a correggere gli errori e ad inviare nuova ricevuta al candidato che sostituisce la precedente o a ricontattarti.

Solo nel caso l’errore rischi di pregiudicare la partecipazione al Concorso (come, per esempio, per una scelta errata di categoria Start o Run o per un indirizzo mail errato) dopo la segnalazione, la segreteria procederà con l’annullamento della domanda notificandolo al candidato. In tal caso il candidato sarà invitato a ricompilare tempestivamente il form online in maniera corretta e a utilizzare la nuova ricevuta, cestinando la precedente.

Le correzioni possono essere richieste solo fino allo scadere del termine del 26 giugno 2020, ore 12.00

Sono uno studente con disabilità o con disturbo specifico dell’apprendimento (DSA). Come devo comportarmi?

Come previsto dal Bando di Concorso (art. 2) dovrai, entro il termine delle ore 12.00 di venerdì 26 giugno 2020, provvedere alla regolare iscrizione tramite questo sito e ad inviare il verbale di disabilità o il certificato relativo al DSA al Servizio Integrazione Studenti con Disabilità e Studenti con DSA (segreteria.disabili@unicatt.it oppure segreteria.dsa@unicatt.it), lasciando in copia conoscenza l’indirizzo borsedistudio@istitutotoniolo.it e indicando un recapito telefonico personale.

Il Servizio Integrazione Studenti ti contatterà in un secondo momento per comunicarti le misure compensative a cui hai diritto.

Ti ricordiamo che, nel caso tu NON abbia preso contatti con il Servizio Integrazione Studenti per la valutazione della documentazione prodotta da parte della Commissione, il giorno del Concorso non ti verrà assegnata alcuna misura compensativa.

PRIMA DEL CONCORSO

Mi sono iscritto e mi è arrivata la mail con la ricevuta di iscrizione. Ora cosa devo fare?

Accedi alla tua area personale utilizzando le credenziali che ti sono state comunicate nella mail di ricevuta. Controlla la correttezza dei dati inseriti nella compilazione del form e provvedi all’upload della documentazione del merito pregresso prima possibile.

Ti ricordiamo che l’inoltro della documentazione dovrà avvenire entro le ore 24.00 del 3 luglio 2020, ti invitiamo però a muoverti con anticipo.

Qual è la documentazione del merito pregresso (CATEGORIA START)?

La documentazione del merito pregresso è descritta dall’art. 5 del Bando di Concorso.

  • Scansione delle pagelle scolastiche del III e IV anno.
  • Eventuale documentazione attestante il merito extrascolastico: certificazioni internazionali di competenza linguistica, anni di studio all’estero, patente europea ECDL per l’uso del computer, attestati di partecipazione a corsi/seminari di approfondimento e di attività di volontariato.

Ti ricordo che potrai caricare la documentazione fino alle ore 24.00 del 3 luglio 2020.

Qual è la documentazione di merito (CATEGORIA RUN)?

La documentazione opzionale è descritta dall’art. 5 del Bando di Concorso.

  • Autocertificazione, su modello rilasciato dall’ateneo di provenienza attestante gli esami superati con i voti, date e crediti formativi universitari conseguiti (ed eventuale voto di laurea, se già ottenuto il titolo).
  • Curriculum vitae.
  • Eventuale documentazione attestante il merito extra-accademico: certificazioni internazionali di competenza linguistica, anni di studio all’estero, attestati di partecipazione a corsi/ seminari di approfondimento e di attività di volontariato.

Ti ricordo che potrai caricare la documentazione fino alle ore 24.00 del 3 luglio 2020.

Quali certificazioni vengono riconosciute (merito extrascolastico)?

Scopri qui un breve elenco delle principali certificazioni riconosciute.

Quale modello devo utilizzare per redarre il mio CURRICULUM VITAE (Categoria RUN)?

Il curriculum vitae deve essere redatto in formato europeo.

Si suggerisce di utilizzare il modello scaricabile QUI.

A cosa serve la documentazione di merito?

La documentazione di merito che produrrai permetterà alla Commissione di assegnarti fino a 20 punti, che andranno a sommarsi al punteggio ottenuto nelle prove di Concorso per la formazione delle graduatorie (cfr. art. 6 del Bando di Concorso).

Cosa succede se non eseguo l'upload della documentazione di merito?

È possibile procedere con l’inoltro della documentazione di merito entro e non oltre il 3 luglio 2020.

I partecipanti al Concorso che non provvedessero all’inoltro entra tale data non potranno vedersi riconosciuto il punteggio relativo al merito pregresso, ma non verranno espunti dalla graduatoria.

Come si compila la sezione "Carriera scolastica" nell'area personale - categoria START?

Per compilare questa sezione devi:

  • Inserire i voti (scrutinio finale) del III e del IV anno della scuola secondaria di secondo grado in Italiano, Matematica, Prima Lingua Straniera e Storia.
  • Inserire il voto di due ulteriori materie di studio. Puoi scegliere tra tutti gli insegnamenti previsti ad eccezione delle materie obbligatorie già riportate (Italiano, Matematica, Prima lingua straniera e Storia). Non è inoltre possibile inserire i voti di scienze motorie e sportive, religione, comportamento e tutte le materie il cui giudizio non sia espresso in scala numerica.
  • Eseguire l’upload delle pagelle scolastiche del III e del IV anno. Puoi caricare i file da computer o eseguire una foto tramite smartphone o tablet.

Eccezioni previste:

  • Se sei iscritto presso una scuola secondaria di secondo grado in Italia ad ordinamento quadriennale devi ripetere i voti ottenuti nel terzo anno e devi procedere caricando due volte le pagelle di questo.
  • Se hai frequentato il penultimo anno della scuola secondaria di secondo grado in un paese estero devi caricare la pagella convertita secondo la votazione italiana oppure caricare la pagella prodotta dalla scuola estera e una tabella di conversione dei voti.
Come si compila la sezione "Carriera accademica" nell'area personale - categoria RUN?

Per compilare questa sezione devi:

1) Inserire la media aritmetica degli esami sostenuti nel tuo percorso di studi. Saranno tenuti in considerazione gli esami sostenuti e verbalizzati entro il 30 maggio 2020. Dal computo della media vengono esclusi gli esami che non concorrono all’ottenimento dei crediti formativi universitari strettamente necessari al conseguimento della laurea come gli esami soprannumerari. Non concorrono esami convalidati ed eventuali parziali non verbalizzati. Si precisa, inoltre, che la votazione 30 con lode è considerata pari a 31 per tutte le Facoltà.

2) Eseguire l’upload dell’autocertificazione su modello rilasciato dall’ateneo di provenienza attestante gli esami superati con i voti, date e crediti formativi universitari conseguiti (ed eventuale voto di laurea, se già ottenuto il titolo). Puoi caricare i file da computer o eseguire una foto tramite smartphone o tablet.

A causa dell'attuale emergenza sanitaria, mi risulta impossibile procurarmi copia delle pagelle scolastiche del III e del IV anno di scuola superiore. Come posso fare?

Le pagelle scolastiche del III e del IV anno possono essere inoltrate anche attraverso autocertificazione (dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000). Scarica i seguenti modelli, compilali e sottoscrivili. Potrai quindi caricarli nella tua area personale.

Ho caricato la documentazione di merito nella mia area personale. Qual è il prossimo passo?

Dopo la chiusura delle iscrizioni e, comunque, non prima di lunedì 29 giugno 2020, ti verrà comunicato tramite l’area personale se sei stato ammesso al Concorso (cfr. art. 4 del Bando di Concorso).

Se convocato, il candidato è tenuto a seguire le istruzioni operative che verranno inviate successivamente alla chiusura delle iscrizioni per sostenere le prove scritte del 4 luglio 2020.

PREPARARSI AL CONCORSO

Dove posso verificare se sono stato convocato alle prove scritte?

Sabato 27 giugno ti è stata inviata una mail con tutte le indicazioni necessarie.

In ogni caso, loggandoti nell’Area personale di questo sito, potrai prendere visione della convocazione con data e orario, confermare la tua partecipazione, visualizzare le credenziali di accesso alla piattaforma per sostenere i test.

Sono stato convocato, ma non riesco a partecipare nel giorno/orario indicato. Come posso fare?

Di norma non è possibile ottenere un cambio di data/orario. Tuttavia, nel caso per gravi motivi fossi impossibilitato a partecipare nella data/orario indicati, potrai sottoporre alla commissione una richiesta di spostamento attraverso il form presente nella tua area personale sotto la notifica di convocazione.

Sarà possibile inoltrare tale richiesta entro e non oltre il giorno mercoledì 1 luglio, ore 12.00.

Se possibile la Commissione ti proporrà un’alternativa nella stessa giornata o nel giorno immediatamente successivo e non sarà ulteriormente modificabile.

Non ho più intenzione di partecipare al Concorso. Devo compiere qualche azione in particolare per rinunciare?

No, è sufficiente non accettare la convocazione dell’area riservata o non sostenere le prove scritte.

Cosa mi serve per sostenere le prove?

Per partecipare al Concorso il candidato dovrà necessariamente essere in possesso di:

  • Personal computer (portatile o desktop)
  • Connessione a internet con buona velocità per gestire il flusso audio/video.
  • Webcam con microfono

Non è possibile utilizzare smartphone o tablet per sostenere il Concorso. Non è consentito l’utilizzo di cuffiette.

Ti consigliamo di accedere alla piattaforma di esame nei giorni precedenti e prendere confidenza con l’ambiente. A tale scopo, dal pomeriggio di lunedì 29 giugno sarà disponibile una demo del Questionario.

Quali strumenti sono vietati durante lo svolgimento delle prove scritte?

Non è possibile utilizzare smartphone o tablet per sostenere il Concorso.

Non è consentito l’utilizzo di cuffiette.

Non è consentito tenere nulla sulla propria scrivania (libri, calcolatrici, etc…) ad eccezione di una penna e alcuni fogli bianchi.

Quale piattaforma d'esame verrà utilizzata?

Il test verrà erogato attraverso la piattaforma Moodle connessa al sistema Respondus di controllo (ti verrà richiesto di scaricare il programma LOCKDOWN BROWSER a questo indirizzo).

Ti ricordiamo che per l’intera durata del test verrai filmato e i microfoni rimarranno aperti. Ti verrà chiesto di mostrare l’ambiente di lavoro circostante e per l’intera durata del test sarà attivo il riconoscimento facciale. Dovrai rimanere nella stanza completamente da solo per l’intera durata del test.

Inoltre, la commissione in qualunque momento potrà interrompere l’esecuzione del test e richiederti di mostrare la tua postazione.

Infine, per validare il risultato del test verranno visionati i flussi audio/video nei giorni successivi alla sessione d’esame.

Si ricorda che le decisioni della Commissione in merito all’esclusione dei candidati sono inappellabili.

Anche seguendo le istruzioni presenti nell'area personale non riesco ad eseguire la DEMO/scaricare i programmi necessari per sostenere il test. Che faccio?

In caso di problemi di natura tecnica leggi attentamente le istruzioni riportate QUI.

All’interno del documento troverai l’indirizzo mail a cui scrivere per ricevere assistenza tecnica.

In cosa consistono le prove di Concorso? E' necessario prepararsi?

Circa la composizione delle prove scritte non sono disponibili ulteriori elementi rispetto a quanto già indicato nel bando di Concorso (cfr. art. 3).

Si conferma, quindi, che le prove non richiedono una preparazione specifica in quanto afferiscono in modo pesato a diversi ambiti disciplinari. Le prove prevedono un Questionario a risposta multipla (composta da tipici quesiti per l’accesso alle facoltà universitarie, formulati in parte in italiano in parte in inglese) e la produzione di un elaborato scritto in italiano.

Si informa inoltre che dalle ore 12.00 di lunedì 29 giugno fino alla mezzanotte del 3 luglio 2020 sarà disponibile sulla piattaforma d’esame una demo del questionario. La demo verrà messa nuovamente a disposizione nel pomeriggio di domenica 5 luglio per i candidati della categoria RUN.

Ho inviato il mio verbale di disabilita/certificazione DSA entro i termini previsti, quando mi verranno assegnati gli strumenti compensativi a cui ho diritto?

La Commissione si riunirà nei prossimi giorni a tal proposito. Nel pomeriggio di mercoledì 1 luglio riceverai una mail con tutte le indicazioni necessarie.

IL GIORNO DEL CONCORSO

(Il Concorso si è tenuto nei giorni 4-6-7 luglio 2020)

In cosa consiste il Concorso?

Il Concorso consiste in una prova computer based, articolata in un test di cultura generale composto da quesiti a risposta multipla (Questionario) e in un Elaborato.

Sarà necessario sostenere entrambe le parti per vedersi riconosciuto il punteggio relativo alle prove scritte. Nella piattaforma d’esame saranno presenti due link differenziati per l’accesso alle rispettive sezioni del test. 

In merito alla natura delle prove non è richiesta preparazione specifica.

Le prove sono differenziate per matricole e specialisti.

Come si svolgeranno le prove?

Le prove si terranno unicamente in modalità telematica a distanza il giorno sabato 4 luglio 2020 a partire dalle ore 9.00 e non oltre le ore 18.00. L’orario preciso di convocazione verrà inoltrato ai candidati nei giorni immediatamente precedenti al Concorso.

Dopo la chiusura delle iscrizioni verrà messo a disposizione di tutti i candidati ammessi un Vademecum contenente le informazioni tecnico-operative tramite l’area personale del sito www.borsepermeritouc.it.

Da che ora posso loggarmi per sostenere le prove scritte?

L’orario di convocazione è stato pubblicato nella tua Area personale.

Tieni presente che è consigliabile collegarsi qualche minuti prima dell’orario indicato e che il test dovrà essere avviato entro 15 minuti dall’orario di convocazione.

Quanto durano le prove di Concorso?

Le prove avranno la durata complessiva di circa due ore, tenendo conto anche delle operazioni tecniche per accedere alla piattaforma.

Cosa succede se durante il Concorso ci fossero problemi di connessione?

È cura del candidato assicurare un corretto funzionamento della connessione audio-video del proprio personal computer e osservare scrupolosamente le indicazioni operative.

Eventuali interruzioni nel flusso audio-video e/o della connessione al server comporteranno l’annullamento della prova e l’esclusione dalla Graduatoria.

DOPO IL CONCORSO

Come avviene la correzione delle prove?

La correzione delle prove avviene in modo completamente anonimo.

Per entrambe le categorie di candidati, la correzione e l’assegnazione di punteggio all’Elaborato scritto avviene solo per coloro che hanno raggiunto la soglia di sufficienza nel Questionario. Tale soglia di sufficienza sarà indicata nel testo recante le istruzioni per lo svolgimento della prova.

Cosa succede dopo le prove scritte del 4 luglio 2020?

In seguito alle prove, il candidato dovrà attendere la pubblicazione degli esiti del Concorso, che seguiranno il seguente calendario:

– Entro il mese di settembre 2020 sul sito verrà pubblicata la Graduatoria idonei.

– Entro il mede di dicembre 2020 verrà pubblicata la Graduatoria beneficiari.

Attenzione! Il Bando prevede anche la possibilità di una prova orale. Per maggiori informazioni leggi la prossima domanda.

In quale eventualità è prevista una prova orale?

La Commissione, compatibilmente con l’emergenza sanitaria in corso, si riserva di convocare gli studenti primi classificati in graduatoria (120 posizione Cat. Start, 80 posizione Cat. Run) per una prova orale da tenersi in via telematica entro il mese di settembre 2020.

Il colloquio rappresenta uno strumento di selezione ulteriore da attivare nel caso di appiattimento delle posizioni in graduatoria dovuta ad un alto numero di partecipanti. Infatti, la commissione potrà valutare se attivare tale prova qualora gli idonei alla correzione dell’elaborato scritto superassero il numero di 500 per la categoria START e/o di 250 per la categoria RUN.

Eventuali convocazioni per i colloqui verranno inviate unicamente ai candidati interessati entro i primi 10 giorni del mese di settembre 2020.

In cosa consiste la Prova orale?

La prova orale valuterà la preparazione generale del candidato anche a partire dalle prove scritte sostenute. Saranno inoltre oggetto del colloquio le motivazioni della scelta dell’Università Cattolica e del corso di laurea.

Il colloquio si terrà a distanza nelle modalità e nelle tempistiche indicate ai singoli candidati entro il mese di settembre 2020. Le singole commissioni esaminatrici saranno presiedute da un membro della Commissione giudicatrice centrale.

Come viene composta la graduatoria?

Su un punteggio complessivo in centesimi, sono assegnati 80 punti per le prove scritte (Questionario + Elaborato) e 20 punti in base alla valutazione del merito pregresso.

Ulteriori 25 punti verranno assegnati nel caso abbia luogo il colloquio.

I punteggi sono approssimati alla seconda cifra decimale. In caso di parità al centesimo, i candidati verranno ordinati in base al punteggio delle prove e, in subordine, all’età anagrafica (precede il più giovane).

La borsa di studio regionale (Fondazione EDUCatt) è compatibile con la borsa di merito di questo bando?

A questo proposito si rimanda a quanto scritto nel Bando di Concorso all’art. 13:

Nel caso lo studente beneficiario abbia inoltrato domanda di borsa di studio presso Fondazione EDUCatt, l’erogazione della presente Borsa verrà sospesa fino alla pubblicazione della graduatoria definitiva da parte di Fondazione EDUCatt. Qualora lo studente presentasse domanda di Borsa di studio EDUCatt ma risultasse non idoneo, riceverà per intero la presente Borsa.

A prescindere dall’Opzione Campus nel caso in cui lo studente abbia per qualunque motivo diritto all’esenzione dai contributi universitari (ad esempio risultando idoneo e beneficiario oppure idoneo e non beneficiario alla borsa di Fondazione EDUCatt), riceverà unicamente un compenso di € 1.000.

Ho preso visione delle Graduatorie Idonei. In base a quali criteri vengono assegnate le borse?

Le borse vengono assegnate ad esaurimento, in base all’ordine di graduatoria

I candidati della Graduatoria Idonei rientreranno nella Graduatoria Beneficiari solamente dopo aver superato le eventuali prove d’accesso ai corsi di laurea e perfezionata l’immatricolazione.

Qualora i candidati pubblicati in Graduatoria Idonei non risultassero in possesso dei requisiti di immatricolazione entro il termine del 2 novembre 2020, subentreranno per scorrimento i candidati successivi regolarmente immatricolati.

Inoltre, nel rispetto delle quote per facoltà (artt. 1, 7), se al 2 novembre 2020 in Graduatoria Idonei risultassero più di 10 studenti regolarmente immatricolati ad una stessa facoltà (categoria Start) o più di 8 studenti regolarmente immatricolati ad una stessa facoltà (categoria Run), le Borse di studio che eccederanno tale quota verranno riassegnate per scorrimento al primo candidato utile di altra facoltà.

Le Graduatorie Beneficiari verranno pubblicate su questo sito entro il mese di dicembre 2020.

Per farsi un’idea più chiara di come funziona l’assegnazione e il meccanismo di scorrimento, oltreché del Bando di concorso (art. 7) si può prendere visione – a titolo esemplificativo – delle graduatorie relative alle precedenti edizioni del concorso, disponibili QUI.

Per una proiezione circa la situazione personale, ciascuno tenga però presente che le quote facoltà sono puramente indicative in quanto basate sull’intenzione di iscrizione del candidato: la facoltà di iscrizione effettiva verrà rilevata sempre nel mese di novembre 2019, a immatricolazioni avvenute.